Toma piemontese dop

Eccellenza del territorio, la Toma Piemontese D.O.P. è un grande classico della produzione casearia. La crosta di colore paglierino e il gusto delicato sono i tratti distintivi di un formaggio sobrio, in grado di rievocare tutta la naturalezza dell’erba e del fieno di cui si nutrono le vacche che ne forniscono il latte. La stagionatura varia dai 20 ai 45 giorni, al termine della quale la toma è pronta per essere apprezzata negli accoppiamenti più svariati.

slide-1 formaggio Toma piemontese dop
slide-1 formaggio Toma piemontese dop

Toma piemontese dop

Eccellenza del territorio, la Toma Piemontese D.O.P. è un grande classico della produzione casearia. La crosta di colore paglierino e il gusto delicato sono i tratti distintivi di un formaggio sobrio, in grado di rievocare tutta la naturalezza dell’erba e del fieno di cui si nutrono le vacche che ne forniscono il latte. La stagionatura varia dai 20 ai 45 giorni, al termine della quale la toma è pronta per essere apprezzata negli accoppiamenti più svariati.

INFORMAZIONI
INGREDIENTI

Latte vaccino, sale, caglio animale e fermenti.

PESO

dai 5 agli 8 kg

CARATTERISTICHE
(crosta, pasta, sapore)

Forma cilindrica con un diametro che dai 15 ai 35 cm. La crosta è non edibile, sottile e liscia. La pasta è morbida, consistente ed elastica, dalle sfumature di colore giallo paglierino. Il sapore è dolce, gradevole e delicato per il prodotto di latte intero; intenso e armonico per il prodotto semigrasso.

TEMPERATURA di CONSERVAZIONE

+2°C / +8°C